14 dicembre 2009

Nexus One: il primo cellulare di Google in arrivo nel 2010

Nexus One Il nostro caro Google ci sorprende ogni giorno di più e, udite udite qual'è l'ultima invenzione del colosso informatico.

Stanco di stare dietro le quinte ha deciso di entrare in scena e realizzare un cellulare con il proprio marchio!
In verità, il disposisitivo è stato prodotto da Htc, ma tutte le schermate dell'interfaccia e le funzioni di cui questo cellulare è dotato, sono state ideate da Google.

Ovviamente Google ha pensato e progettato questo cellulare, per sfruttare al massimo il sistema operativo Android che prima si limitava a fornire ai produttori.
Il fatto che Google abbia deciso di lanciare sul mercato un proprio telefonino, è un cambiamento significativo che sicuramente darà vita a una concorrenza conflittuale con i produttori che adottano il sistema operativo Android.

Ma non stiamo a preoccuparci troppo, il grande Google prima di fare un passo del genere avrà sicuramente calcolato il rischio, per liberarsi dell'intermediazione con l'industria della comunicazione mobile e dai suoi relativi e inevitabili diktat.

Il suo nome è Nexus One e la notizia di questo nuovo cellulare in arrivo, pare sia trapelata da uno dei blog ufficiali di Google, ed è stata in seguito confermata dal Wall Street Journal.

Sarà venduto direttamente da Google e come accennavo prima, questo cellulare Android non subirà le limitazioni e i condizionamenti che, per esempio, gli operatori hanno imposto ad alcune delle potenziali funzionalità di iPhone.

Si legge su ZDNet, il Nexus di Google, ed è un cellulare touch molto sottile e privo di tastiera.
E' dotato di un doppio microfono, molto utile per ridurre rumori di fondo, ha un navigatore GPS a rotellina e un'ottima fotocamera.
Su Nexus One sarà montato un software, non disponibile ad altri cellulari Android, che ci consentirà di dettare e-mail e Sms a voce grazie ad un sistema di riconoscimento vocale.

A Google sarebbe piaciuto metterlo in commercio già per Natale, ma per il momento si è dovuto accontentare di darne qualche esemplare come test ai propri dipendenti.
L'arrivo nei negozi è previsto comunque a inizio 2010.